Alternativa antimurale

di Enrico Avagliano.

Porto o antimurale questo è il problema… Se William Shakespeare fosse stato un pescatore dei giorni nostri, sicuramente avrebbe usato questo soliloquio dinanzi ad uno spot portuale. Ma Shakespeare non è mai stato un pescatore e noi nella maggior parte dei casi, siamo obbligati dalle normative vigenti a esercitare il nostro hobby preferito all’esterno delle aree portuali. Gli antimurali dei porti sono un abitat ideali per una grande varietà di specie ittiche che in questi luoghi trovano cibo in abbondanza.

Continua a leggere l’articolo sul numero di Dicembre di CORRENTI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *